Spettacoli Televisivi

Wayne Brady riflette sul momento in cui 'Di chi è la linea comunque' è diventato incredibilmente reale sul razzismo